Real Chiesa di San Lorenzo

POSTED ON 21 Ott 2023 IN Landmark     TAGS: church, zenit

Real Chiesa di San Lorenzo

Gljúfrafoss, la cascata nascosta

POSTED ON 14 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, waterfall, zenit, fish-eye

Gljúfrafoss

La storia di questa foto alla cascata di Gljúfrafoss è un po’ bizzarra. E complicata, come complicato è riuscire a fotografare questa piccola perla nascosta. Gljúfrafoss si trova a poca distanza da Seljalandfoss, ci si arriva a piedi percorrendo un piccolo tratto di strada. Purtroppo al primo passaggio non sono riuscito a vederla, anche perché ho ricevuto indicazioni sbagliate. All’ultimo giorno, durante il rientro, siamo tornati sulle nostre tracce e non ho esitato un secondo quando mi si è presentata la possibilità di fermarmi nuovamente in questa zona.

Purtroppo fotografare la cascata di Gljúfrafoss è un’impresa che potrei definire avventurosa: per arrivarci è necessario guadare un piccolo fiume ed entrare in una gola decisamente stretta. Non esiste una vera e propria strada, si salta di pietra in pietra per evitare di bagnarsi. Si forma una piccola coda in un solo senso di marcia, quindi si deve aspettare che si esaurisca il flusso di persone per riuscire ad entrare. Una volta arrivati sotto la cascata ci si trova in un piccolo antro di qualche metro con l’acqua che arriva da tutte le parti e con una luminosità ai minimi termini. Usare il treppiede è impossibile (non ci sono punti facili di appoggio), si è circondati da altre persone e il contrasto tra il cielo e l’interno della cascata è fortissimo.

Ho scattato con il fish-eye, esponendo sul cielo al centro del fotogramma a 400 ISO, 1/125, f/5.6. Giocoforza ho dovuto alzare le ombre e la luminosità in modo importante (e si nota) per ottenere una foto almeno comprensibile. Ho anche dovuto cambiare obbiettivo e siccome dentro la cascata è impossibile sono dovuto uscire e rientrare fra gli insulti di chi aspettava in coda (maledetti italiani). Gljúfrafoss è forse la cascata più complicata e particolare di tutta l’Islanda, ma merita davvero la doccia. :-)

Diamond Beach -long exposure-

POSTED ON 13 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, beach, longexposure

Diamond Beach /08

Diamond Beach /09

Diamond Beach

POSTED ON 13 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, beach

Diamond Beach /06

Se dovessi scegliere il luogo più incredibile del mio viaggio fotografico in Islanda non avrei alcuna esitazione a indicare la Diamond Beach, nome romantico e turistico della spiaggia di Breiðamerkursandur. Si tratta di una spiaggia di sabbia nera vulcanica che diventa un museo a cielo aperto: sulla battigia infatti si posano centinaia di piccoli e stupendi iceberg. Questa meraviglia è originata dallo scioglimento dei ghiacci che si staccano continuamente dal Breiðamerkurjökull, la lingua di ghiaccio che scende dal versante meridionale del maestoso ghiacciaio Vatnajökull.

Da qui inizia il percorso degli iceberg che galleggiano fino alla laguna di Jökulsárlón e prendono poi il largo per approdare sulla spiaggia nera dove, con la continua azione delle onde, vengono levigati nelle più svariate forme e dimensioni come tante sculture a cielo aperto.

Avevo già visto delle immagini della Diamond Beach, ma sinceramente non mi aspettavano uno spettacolo di questo livello. Il contrasto fra il ghiaccio bianco/turchese e la sabbia nera è maestoso; inoltre la temperatura della spiaggia è superiore allo zero e questa differenza con il ghiaccio fa si che questo inizi a sciogliersi rilasciando nell’aria una sorta di vapore acqueo che rende l’ambiente quasi onirico. Dal punto di vista fotografico (ma non solo) sarebbe stato meraviglioso fermarsi almeno un paio di giorni per osservare la Diamond Beach nelle 24 ore (alba/tramonto) e con meteo differenti: purtroppo il tempo è tiranno e mi sono dovuto accontentare di una veloce passeggiata nel tardo pomeriggio di una giornata davvero uggiosa. Ma almeno adesso ho compreso che colore ha una giornata uggiosa.

Diamond Beach /01Diamond Beach /02

Diamond Beach /03Diamond Beach /04Diamond Beach /05

Diamond Beach /07Diamond Beach /10

Diamond Beach /11Diamond Beach /12Diamond Beach /13

Diamond Beach /14Diamond Beach /15

Diamond Beach /16Diamond Beach /17Diamond Beach /18

Diamond Beach /19Diamond Beach /20

Ancora Jökulsárlón

POSTED ON 12 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, lake

Jökulsárlón /18

Jökulsárlón /03Jökulsárlón /12Jökulsárlón /17

Jökulsárlón /19Jökulsárlón /20

Jökulsárlón -long exposure-

POSTED ON 12 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, lake, longexposure

Jökulsárlón /10Jökulsárlón /11

Il turchese del lago Jökulsárlón

POSTED ON 11 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, lake

Jökulsárlón /13Jökulsárlón /14

Il lago Jökulsárlón è il più grande e conosciuto lago di origine glaciale dell’Islanda. È una delle più importanti attrazioni turistiche dell’isola e ogni anno attira migliaia di visitatori. La sua caratteristica principale è la presenza di numerosi iceberg che si staccano dalla lingua del ghiacciaio del Breiðamerkurjökull (sempre più difficile). Il colore di questi blocchi di ghiaccio che si muovono nel lago varia dal turchese al blu profondo, ma anche giallo a causa del solfuro di origine vulcanica, nero per colpa delle cenere, e ovviamente bianco, in diverse tonalità.

Il lago è servito da sfondo per diversi film, tra i quali due film della serie James Bond: 007 – Bersaglio mobile e La morte può attendere. È servito anche in Batman Begins e Lara Croft: Tomb Raider, per ambientare un villaggio siberiano.

Quando sono arrivato al lago sono rimasto sorpreso dal colore turchese acceso degli iceberg: all’inizio pensavo fosse un fenomeno visivo dovuto all’enorme quantità di bianco che mi circondava, ma in realtà ho scoperto che si tratta del colore reale del ghiaccio. Questo perché scendendo verso il lago il ghiacciaio trascina e distrugge portando con se quantità di materiale diverso: queste particelle sono molto fini e rimangono sospese all’interno dell’iceberg. Quando la luce solare colpisce l’acqua queste particelle assorbono le lunghezze d’onda più corte: il viola e l’indaco. L’acqua assorbe i rossi, arancioni e gialli di lunghezza d’onda più lunga. Rimangono il blu e il verde che miscelandosi formano il turchese che si presenta ai nostri occhi.

Jökulsárlón /06Jökulsárlón /07

Jökulsárlón /02Jökulsárlón /04Jökulsárlón /08

Jökulsárlón /01Jökulsárlón /09

Jökulsárlón /05Jökulsárlón /15Jökulsárlón /16

Gigantesca onda bianca

POSTED ON 9 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, lake, fish-eye

Fjallsjökull /01

Il ghiacciaio assomiglia a una gigantesca onda bianca gelata all’improvviso.
– Stephen O’ Shea

Fjallsjökull /02Fjallsjökull /03

Inside the Fjallsárlón

POSTED ON 8 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, lake, clouds

Fjallsárlón /03Fjallsárlón /05

Ok, adesso devo utilizzare tre nomi davvero molto complicati: Fjallsárlón, Vatnajökull, Öræfajökull e sinceramente non conosco la pronuncia; con le lingue straniere sono un disastro. Fjallsárlón è un piccolo lago che si trova non lontano dal più conosciuto Jökulsárlón, qui il ghiacciaio Vatnajökull arriva con la sua lingua più meridionale (Fjallsjökull) e si spezza in iceberg. Öræfajökull invece è il nome del vulcano che sovrasta il lago. Abbiamo compiuto una meravigliosa escursione in gommone alla ricerca di foto e foche (ma è un’altra storia): i colori ed il freddo di Agosto sono indelebili nella mia mente.

Se siete nell’idea di un viaggio in Islanda il mio consiglio è di evitare l’escursione nel più famoso Jökulsárlón, ma se possibile preferite il Fjallsárlón. È decisamente più piccolo, ma molto meno frequentato: le foche sono più tranquille e socievoli e l’escursione più vivibile.

Ho impiegato diverso tempo per riuscire a trovare la quadratura del cerchio e ottenere un bilanciamento del bianco corretto: in questo tipo di fotografia che comprende ghiaccio, neve, cielo e acqua la macchina fotografica tende ad impazzire e non comprende l’esatta esposizione del bianco. Ho lavorato di memoria, fantasia e vena artistica. Sono 12 foto, ovviamente molto simili fra di loro, ma ho preferito esagerare per dare un’interpretazione completa del lago e del ghiaccio.

Fjallsárlón /01Fjallsárlón /02Fjallsárlón /04

Fjallsárlón /06Fjallsárlón /07

Fjallsárlón /08Fjallsárlón /09Fjallsárlón /10

Fjallsárlón /11Fjallsárlón /12

Svartifoss -selfie-

POSTED ON 8 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, waterfall, selfie

Svartifoss -selfie-

Non sono solito esibirmi nella nobile arte del selfie, ma a Svartifoss si sono create tutte le condizioni necessarie: sono arrivato per primo sul posto, ero solo, la mia giacca rossa (sempre con me) contrastava perfettamente con i colori dell’ambiente circostante (nero, azzurro, verde) e avevo la macchina.foto già sul treppiede. È stato quasi automatico: ma giuro, è l’unico selfie islandese. :-)

Svartifoss, la cascata nera

POSTED ON 8 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, waterfall, longexposure

Svartifoss /01

Svartifoss significa cascata nera e deve il suo nome alle meravigliose colonne basaltiche, di origine vulcanica, dal quale si getta. Si trova all’interno del Parco Nazionale Skaftafell e si raggiunge al termine di una semplice camminata (in salita) di circa 30 minuti (a buon passo). Fra le cascate islandesi che ho fotografato è quella al quale si arriva con più difficoltà, questo le permette di essere anche poco frequentata e per chi è allergico alla folla non è una cattiva notizia. Tutti questi fattori le regalano un fascino diverso rispetto alla concorrenza: quando la si scorge fra gli alberi si rimane sorpresi dal contrasto che si crea fra il verde del bosco, l’azzurro del cielo e il nero delle colonne di basalto. Svartifoss mi rimarrà nel cuore anche perché al ritorno ci siamo fermati al chiosco (in chiusura) del parco e sono riuscito ad assaporare una straordinaria zuppa di aragosta: ne sento ancora adesso il sapore; accompagnata, ovviamente, dal tipico Glacier Gin (con tonica)(in dosi abbondanti).

Svartifoss /03Svartifoss /04Svartifoss /05

Svartifoss /02Svartifoss /06

Black Beach -last dance-

POSTED ON 6 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds

Black Beach /10

Black Beach -silver-

POSTED ON 6 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, silver, nature

Black Beach /09

Questa immagine in realtà non doveva apparire nella mia personale galleria. Non ho virato praticamente nessuna foto Islandese in bianco e nero, non è nel mio personale mood delle foto di viaggio, ma nel caso visto le tonalità decisamente monocromatiche ho provato l’esperimento e ho pubblicato sui social. Il riscontro è stato talmente positivo che giocoforza mi sono visto quasi costretto a pubblicarla su queste pagine: quasi doveroso.

Black Beach -sequence-

POSTED ON 5 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds

Black Beach /06Black Beach /07Black Beach /08

Non sono solito pubblicare foto molto simili in serie, ma nel caso specifico mi tolgo lo sfizio di fare un’eccezione. Siamo sempre sulla meravigliosa Black Beach e sono posizionato con il treppiede in attesa di cogliere uno scatto interessante: c’è finalmente poca gente, i fotografi si sono scansati e sono libero di scattare. Ho circa 20 foto molto simili e ho scelto queste tre perché rappresentano una progressione che trovo semplice, ma molto interessante e di impatto.

Black Beach -beauty-

POSTED ON 5 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds

Black Beach /05

Se dovessi scegliere una sola immagine tra tutte quelle scattate durante il pomeriggio alla Black Beach, sinceramente non avrei dubbi e sceglierei questa. Perché adoro il segno del mare che si ritira e perché la composizione è praticamente perfetta: con la spiaggia in primo piano, gli scogli a fare da quinta e intermezzo e con la roccia che spunta dal mare leggermente spostata sulla sinistra che attira, in modo deciso, lo sguardo dell’osservatore. Nella foto inoltre si forma una sorta di anfiteatro, fra sabbia e rocce, che sembra circondare ed esaltare la zona centrale. Si, è sicuramente la mia preferita.

Black Beach -twenty-five seconds-

POSTED ON 5 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds, longexposure

Black Beach /04

« Newer          Older »