Affaccio sul lago

POSTED ON 23 Mag 2024 IN Landscape     TAGS: lake, clouds, superwideangle

Affaccio sul lago

In the Air

POSTED ON 18 Mar 2024 IN Landscape     TAGS: travel, sunset, intheair, clouds

On Air

Non avevo mai pubblicato una foto del genere e mai avrei pensavo che un giorno sarei incappato in questo errore. Foto banale e foto da turista. Ma non mi era mai capitato (a memoria) di trovarmi al finestrino di un volo aereo con il tramonto e il tappeto di nuvole. Ho colto l’occasione, estratto la reflex con il grandangolo dallo zaino posizionato sotto il sedile di fronte a me e ho scattato attraverso il finestrino. Nel caso inserire la posizione dello scatto mi risulta particolarmente ostico, diciamo Mar Tirreno al largo di una zona compresa fra Campania e Calabria. Ho incluso un pezzo di ala per dare un’idea di profondità. Prima e ultima volta.

Dopo la neve…

POSTED ON 10 Mar 2024 IN Landscape     TAGS: snow, sky, clouds

Dopo la neve...

Le bolle blu… che volano…

POSTED ON 5 Mar 2024 IN City & Architecture     TAGS: sunset, sky, clouds

Le bolle blu... che volano...Le mille bolle blu

Il tramonto su Beinette

POSTED ON 25 Ott 2023 IN Landscape     TAGS: sunset, clouds, orange

Il Tramonto su Beinette

W la Foca!

POSTED ON 9 Ott 2023 IN Animals     TAGS: travel, nature

Foche Islanda /05

Quando sono partito per l’Islanda riuscire ad osservare da vicino (e fotografare) le foche non era nel mio personale programma di viaggio. Ma quando siamo arrivati alla laguna di Fjallsárlón ho subito intuito che le possibilità di avvistamento sarebbero state decisamente elevate. Ed infatti, con un discreto colpo di fortuna, siamo riusciti ad incontrare, a distanza molto ravvicinata (che potrei quantificare in 10-15 metri), addirittura due esemplari, entrambi sonnecchianti e spiaggiati sopra una lastra di ghiaccio.

Queste creature apparentemente goffe possono nuotare raggiungendo i 20 chilometri orari ed immergersi fino a 180 metri di profondità. Sono in grado di dormire sott’acqua e, rallentando il metabolismo (il cuore da 100 battiti al minuto scende a 10), trattenere il respiro fino a mezz’ora.

Come nel caso dei Puffin il 70-200mm non è proprio l’ideale, servirebbe qualcosa di più dal lato tele. Fortunatamente la foca è un animale decisamente più grande e soprattutto più tranquillo rispetto ad un volatile: siamo riusciti a passare molto vicino e loro, con malcelato disinteresse, sono rimaste immobili ad osservarci: mi verrebbe quasi da dire in posa per la foto ricordo. Chiedo scusa per il titolo davvero squallido, ma non sono riuscito a resistere alla tentazione.

Foche Islanda /03Foche Islanda /04

Foche Islanda /01Foche Islanda /02Foche Islanda /06

Foche Islanda /07Foche Islanda /08

Foche Islanda /09Foche Islanda /10Foche Islanda /11

Il cielo d’Islanda

POSTED ON 7 Ott 2023 IN Landscape     TAGS: travel, nature, clouds

Il cielo d'Islanda

Fluffy landscape

POSTED ON 7 Ott 2023 IN Landscape     TAGS: travel, nature, clouds

Fluffy

Black Beach -last dance-

POSTED ON 6 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds

Black Beach /10

Black Beach -sequence-

POSTED ON 5 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds

Black Beach /06Black Beach /07Black Beach /08

Non sono solito pubblicare foto molto simili in serie, ma nel caso specifico mi tolgo lo sfizio di fare un’eccezione. Siamo sempre sulla meravigliosa Black Beach e sono posizionato con il treppiede in attesa di cogliere uno scatto interessante: c’è finalmente poca gente, i fotografi si sono scansati e sono libero di scattare. Ho circa 20 foto molto simili e ho scelto queste tre perché rappresentano una progressione che trovo semplice, ma molto interessante e di impatto.

Black Beach -beauty-

POSTED ON 5 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds

Black Beach /05

Se dovessi scegliere una sola immagine tra tutte quelle scattate durante il pomeriggio alla Black Beach, sinceramente non avrei dubbi e sceglierei questa. Perché adoro il segno del mare che si ritira e perché la composizione è praticamente perfetta: con la spiaggia in primo piano, gli scogli a fare da quinta e intermezzo e con la roccia che spunta dal mare leggermente spostata sulla sinistra che attira, in modo deciso, lo sguardo dell’osservatore. Nella foto inoltre si forma una sorta di anfiteatro, fra sabbia e rocce, che sembra circondare ed esaltare la zona centrale. Si, è sicuramente la mia preferita.

Black Beach -twenty-five seconds-

POSTED ON 5 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds, longexposure

Black Beach /04

Black Beach -colorize-

POSTED ON 5 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds

Black Beach /03

Qualche anno fa, durante un viaggio in Sicilia, scattai una bellissima foto sulla spiaggia di Mondello: un ragazzo, con una vistosa giacca rossa, passeggiava insieme ai suoi cani nel nulla. E quando mi sono travato sulla Black Beach ho subito capito che avrei dovuto cercare nuovamente quella composizione di colori: non ho dovuto attendere molto per costringere una gentile volontaria, con i colori perfetti, a passare davanti al mio obbiettivo.

Black Beach

POSTED ON 5 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds, longexposure

Black Beach /01Black Beach /02

La Black Beach è una delle perle dell’Islanda: è meravigliosa, selvaggia, incantevole. Il nero lavico della sabbia sorprende e contrasta con l’azzurro/verde del mare, il tutto in un paesaggio a perdita d’occhio immerso nel volo degli uccelli e sferzato dal vento. Il suo vero nome è Reynisfjara Beach e il suo scenario, dominato dai due maestosi faraglioni che emergono dal mare, chiamati Reynisdranga, è mozzafiato.

Un luogo magico, avvolto da antiche e fiabesche leggende, tra qui la più popolare che racconta l’origine dei faraglioni. Si tratterebbe di due enormi troll trasformati in pietra dal Sole perché sorpresi a rubare una nave.

Dietro alla spiaggia emergono le colonne di basalto, sul quale si fermano centinaia di pulcinelle di mare, l’atmosfera è surreale, ma il pericolo dietro l’angolo: perché questa spiaggia è anche maledetta. Qui infatti si verifica il fenomeno della sneaker waves, onde anomale che si formano quando diverse onde più piccole combinano la loro energia per creare un’onda più grande. Queste onde sono incredibilmente potenti e possono rapidamente spazzare via una persona in mare: negli ultimi 7 anni sono morte 5 persone trascinate in acqua e gli incidenti sono all’ordine del giorno.

Sono rimasto sulla Black Beach un paio d’ore, incantato ad ammirare lo scenario che si mostrava ai miei occhi. Ho già usato gli aggettivi che meglio la descrivono, ma voglio ripeterli: incantevole, mozzafiato, selvaggia.

Black Beach -Intro-

POSTED ON 3 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds, longexposure

Black Beach -Intro-

Arnardrangur Rock

POSTED ON 3 Ott 2023 IN Landscape, Landmark     TAGS: travel, nature, clouds

Arnardrangur /01Arnardrangur /03

Arnardrangur è il nome -difficile- di questo enorme sasso che si trova all’estremità della Black Beach, la spiaggia resa celebre dal colore nero (dovuto ovviamente all’attività vulcanica dell’isola) della sua finissima sabbia. Appena l’ho notato ho capito che sarebbe stato il soggetto di una quantità importante di foto: purtroppo scendere sulla battigia era impossibile e quindi mi sono dovuto accontentare di qualche scatto dal promontorio di Dyrhólaey. Ho chiuso decisamente il diaframma (entrambe le foto sono a f/11) e scattato con grandangolo, pola e treppiede (il miglior amico del fotografo). E credo che il nero della sabbia rispetti abbastanza fedelmente la realtà.

          Older »