contatore gratis

The light of Vernazza

POSTED ON 29 Mar 2021 IN Landscape     TAGS: sunset, seaside

The light of Vernazza

Marinella di Selinunte

POSTED ON 9 Gen 2016 IN Landscape     TAGS: sky, seaside, rainbow, clouds

Marinella di Selinunte #01Marinella di Selinunte #02

Dopo il titiritrillo (doppio per giunta) ho deciso di fare un passo sul moletto di Marinella di Selinunte. E’ un luogo incantevole. Il cielo era di un colore pazzesco, il molo completamente bagnato dalle onde che continuavano a rimbalzare sugli scogli. Non c’era nessuno. Dentro al bar alle mie spalle hanno iniziato a guardarmi incuriositi: dalle foto non si percepisce (forse solo le foglie della palma possono aiutare) ma il vento era davvero fortissimo, facevo fatica a stare in piedi. Ho scattato rapidamente una decina di foto da posizioni diverse con il grandangolo spinto (16mm) impostando f/8 in priorità di diaframmi. L’esposimetro della macchina mi dava 1/50 e, non volendo aumentare gli ISO, mi sono fidato della mia stabilità. La seconda immagine è di qualche secondo successiva rispetto alla prima ed è scattata mentre indietreggiavo per tornare alla macchina: l’onda che vedete in alto mi ha mancato di pochissimo.

Titiritrillo

POSTED ON 8 Gen 2016 IN Landscape     TAGS: sky, seaside, rainbow, clouds

Titiritrillo

Via di corsa. Bada Bùm. Piove, trippele trippi plic pluc, il vento è fortissimo. Ma nel cielo c’è un doppio arcobaleno e l’atmosfera è stupenda. Rulba rulba rulba. Uf uf uf. Posiziono la macchina.foto, scelgo la composizione, effeundici, eccessivo, ma la pioggia ed il vento non mi danno il tempo di riflettere. Mi sento un giovane Piripù Bibi da quando nella nostra vita (grazie ad Alice) sono entrate le storie di Emanuela Bussolati. Tararì Tararera mi sorprendo a parlare in lingua Piripù e per me l’arcobaleno è diventato giocoforza il Titiritrillo. E’ sempre magico e bellissimo sorprendersi dopo un temporale: ‘oooooooooohhhhhhhhhhh! Un titiritrillo!

Un’altra storia in lingua Piripù per il puro piacere di raccontare storie ai Piripù Bibi. Le avventure del piccolo Piripù Bibi sono narrate in una lingua inventata: un’allegra sequenza di suoni che invitano il lettore adulto a giocare con le intonazioni della voce, le espressioni del viso e del corpo… e creare così una giocosa complicità che rende unico ogni legame. E questa la magia di narrare oltre le parole.

Vernazza [Night/Morning]

POSTED ON 21 Gen 2014 IN Landscape

Vernazza [Night/Morning]

Sunset in Monterosso II

POSTED ON 15 Gen 2014 IN Landscape

Sunset in Monterosso II

Posso definire questa foto una gemella. E’ stata scattata 39 secondi dopo ‘Sunset in Monterosso‘: ho semplicemente girato il treppiede ad Ovest, scelto l’inquadratura e fotografato. A dire il vero ho anche chiuso un pochino il diaframma (f/18) e aumentato il tempo di esposizione a 20 secondi (la luce del tramonto era più fievole da quella parte). E’ un’immagine che mi lascia un senso di pace incredibile. Vorrei essere lì, sempre.

Sunset, Red, Riomaggiore

POSTED ON 15 Gen 2014 IN Landscape     TAGS: sunset, clouds, sky, sea

Sunset , Red, RioMaggiore

Sea Horizon

POSTED ON 2 Gen 2014 IN Landscape

Sea ​​Horizon

Riuscire a fotografare il primo giorno dell’anno è sempre difficoltoso. Stavo percorrendo la via Aurelia in direzione Sanremo (da Imperia) quando guardando alla mia sinistra ho notato una particolare combinazione di mare, nuvole ed orizzonte. Non avevo con me la reflex (è in fase di ripristino), quindi ho accostato sulla destra e fotografato con il Galaxy S2 (quindi pessima qualità). Ho ritoccato (pochissimo) la foto con Snapseed in 4/6 secondi e pubblicato su Instagram. Questa è la versione standard (4×3) ma soprattutto è la mia tradizionale foto del primo dell’anno. Un classico, un brutto classico, che si ripete.

Sunset in Monterosso

POSTED ON 20 Dic 2013 IN Landscape     TAGS: sunset, seaside, longexposure

Sunset in Monterosso

Questa foto è quasi casuale, fortunata, scattata senza premeditazione. Avremmo dovuto prendere il treno per Riomaggiore (Cinque Terre) ma, per sbaglio (?), siamo saliti sull’intercity (in ritardo di dieci minuti) diretto a Spezia che, ovviamente, non ferma a Riomaggiore. Siamo quindi scesi a Monterosso e, dovendo aspettare la coincidenza, cosa può fare un fotografo? Una foto. E, combinazione vuole, proprio in quel momento il sole calava dietro l’orizzonte mostrando un fantastico tramonto. Esci dalla stazione, buttati in spiaggia, apri il treppiede, cambia obbiettivo, cerca la combinazione giusta tempo e diaframma e… quattro secondi di scatto a f/14. Tutto con l’ansia, in fretta e furia perché il treno sarebbe arrivato solo 12 minuti dopo. Ma non l’abbiamo perso.

Arriva l’estate?

POSTED ON 27 Mag 2013 IN Beach     TAGS: summer, seaside

Arriva l'estate?

Forse ci siamo. Il maggio più freddo di sempre (che io ricordi) è quasi terminato e l’estate è alle porte. Almeno spero. Domenica scorsa passando con la macchina a Borgo Marina (Imperia) ho notato una quantità incredibile di surfisti (Wind e Kite) in acqua. Mi sono fermato, ho montato il 70-200 e mi sono lanciato sulla spiaggia; il tempo di arrivare e la pioggia ha ucciso sul nascere qualsiasi velleità fotografica. Passando sul molo però ho visto gli ombrelloni chiusi, ho subito pensato istintivamente a Giuni Russo e scattato erroneamente con le impostazioni ‘sportive‘: quindi iso 400 e un tempo di scatto decisamente rapido 1/4000. Però ho evitato il mosso degli ombrelloni. :)

Quest’estate ce ne andremo al mare per le vacanze
Un’estate al mare
Voglia di remare
Fare il bagno al largo
Per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni
Un’estate al mare
Stile balneare
Con il salvagente per paura di affogare