contatore gratis

Shut Up (Quarta di copertina)

POSTED ON 20 Nov 2019 IN Portrait

Anna Sara (Cover)

Dopo mesi di gestazione sono arrivato finalmente al dunque: il mio progetto Shut Up approda su queste pagine, che poi sono la casa naturale. Ma cos’è Shut Up? Non è certo un’idea innovativa, è un’idea che mi girava in testa da tempo e finalmente ho trovato in Progetto Har e Ober Bondi (che mi ha spinto a realizzarlo e pubblicarlo) gli input decisivi. Da tempo si sente parlare della necessità del silenzio sui social network: l’odio e la cattiveria, ma io aggiungo anche la stupidità, sono arrivati al limite del consentito, anzi, si può affermare senza paura di smentita che il limite è stato superato già da tempo, e forse è il momento di fare una scelta, nastrarsi la bocca e tacere. E’ il caso di pensare: davvero voglio scrivere al mondo queste parole? Un concetto semplice che ho provato a spiegare con il mezzo che conosco meglio: la fotografia. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli amici che si sono prestati a farmi da modello/a (qui sono 14, ma ho fotografato 38 persone); alcuni di loro hanno perso i baffi, la potenza adesiva del nastro non era da sottovalutare, e quindi li ringrazio ancora di più. La mia idea iniziale era quella di avere una giusta alternanza fra uomini e donne, non so perchè ma alla fine il genere femminile prevale. La foto di questo post è quella con cui ho creato la locandina di presentazione dell’evento, una specie di copertina: ringrazio tutte le numerosissime (?) persone che hanno scelto di osservare le mie foto dal vivo e che hanno condiviso e apprezzato la mia idea. Domani ne pubblico un’altra, l’ultima. Concludo i ringraziamenti citando l’amica e sociolinguista Vera Gheno, una delle poche persone che non deve mettersi il nastro sulla bocca: l’idea iniziale era limitarmi alla fotografia, ma lei mi ha permesso di aggiungere delle parole molto più incisive prendendo spunto dai suoi libri e dai suoi speech. Grazie.

Lascia un commento
L'indirizzo E-Mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *
Nome: *
E-Mail: *
Sito:
Commento: *