contatore gratis

Airone Guardabuoi

POSTED ON 18 Giu 2024 IN Wildlife     TAGS: birds, tele

Airone Guardabuoi

Gruccione

POSTED ON 4 Giu 2024 IN Wildlife     TAGS: birds, tele

Gruccione /01

Gruccione /02

In effetti la svolta naturalistica (la definizione inglese wildlife sarebbe più corretta) mancava su queste pagine. È da tempo che medito di dedicarmi alla caccia fotografica, da quando, qualche mese fa, sono entrato in possesso (pagando ovviamente) del leggero (per la sua categoria) Canon RF 100-500, che utilizzato in coppia con la R7 può arrivare a l’equivalente di un 800mm. Purtroppo il tempo è tiranno e non sono riuscito a dedicarmi a questa nuova interessante scelta fotografica. Domenica però si, e complice il tempo indeciso sono andato alla vicina Oasi della Madonnina a Sant’Albano Stura. È stata un primo approccio, un’esperienza interessante: ero già stato in altre riserve e conoscevo le caratteristiche dei silenziosi capanni da avvistamento. Ieri ho pubblicato la prima foto di questa nuova svolta: una bianca e illuminata Garzetta; oggi replico con il bellissimo Gruccione. Fotografare i colori del Gruccione è un’emozione: lui si piazza davanti a te e ti guarda. È sempre incazzato e sembra uscire da una partita di Angry Birds. Ma è davvero splendido, peccato che sia anche frenetico nella sua caccia alle api (e altri piccoli insetti volanti del quale si nutre) e fotografarlo in volo è un’impresa che per il momento non sono ancora riuscito a realizzare. Ho iniziato dal posatoio, in futuro chissà…

Garzetta

POSTED ON 3 Giu 2024 IN Wildlife     TAGS: birds, tele

Garzetta

W la Foca!

POSTED ON 9 Ott 2023 IN Wildlife     TAGS: travel, nature

Foche Islanda /05

Quando sono partito per l’Islanda riuscire ad osservare da vicino (e fotografare) le foche non era nel mio personale programma di viaggio. Ma quando siamo arrivati alla laguna di Fjallsárlón ho subito intuito che le possibilità di avvistamento sarebbero state decisamente elevate. Ed infatti, con un discreto colpo di fortuna, siamo riusciti ad incontrare, a distanza molto ravvicinata (che potrei quantificare in 10-15 metri), addirittura due esemplari, entrambi sonnecchianti e spiaggiati sopra una lastra di ghiaccio.

Queste creature apparentemente goffe possono nuotare raggiungendo i 20 chilometri orari ed immergersi fino a 180 metri di profondità. Sono in grado di dormire sott’acqua e, rallentando il metabolismo (il cuore da 100 battiti al minuto scende a 10), trattenere il respiro fino a mezz’ora.

Come nel caso dei Puffin il 70-200mm non è proprio l’ideale, servirebbe qualcosa di più dal lato tele. Fortunatamente la foca è un animale decisamente più grande e soprattutto più tranquillo rispetto ad un volatile: siamo riusciti a passare molto vicino e loro, con malcelato disinteresse, sono rimaste immobili ad osservarci: mi verrebbe quasi da dire in posa per la foto ricordo. Chiedo scusa per il titolo davvero squallido, ma non sono riuscito a resistere alla tentazione.

Foche Islanda /03Foche Islanda /04

Foche Islanda /01Foche Islanda /02Foche Islanda /06

Foche Islanda /07Foche Islanda /08

Foche Islanda /09Foche Islanda /10Foche Islanda /11

Pulcinella di mare

POSTED ON 1 Ott 2023 IN Wildlife     TAGS: travel, nature

Pulcinella di mare /01

Uno degli obbiettivi del mio viaggio in Islanda era osservare (e fotografare) le pulcinella di mare, nome in codice Puffin (nome scientifico Fratercula Arctica, che significa Fraticello Artico, e si riferisce al suo piumaggio bianco e nero che ricorda le vesti di un frate); nella stagione estiva questa particolare e buffa specie di uccelli è solita vivere e nidificare sulle coste dell’Islanda e in special modo nella zona di Dyrhólaey. Purtroppo in viaggio mi sono accorto dei limiti naturalistici della mia attrezzatura: la EOS R è una macchina straordinaria per ritratti, panorami e interni, ma quando si tratta di inseguire soggetti volanti (e veloci) risulta estremamente lenta. Anche il 70-200, pur essendo una lente favolosa, quando si tratta di fotografia naturalistica è decisamente corta: anche se in Islanda le pulcinella di mare sono abbastanza vicine e avvicinabili la focale 200mm è davvero limitata per questo tipo di soggetti. Nel caso servirebbe almeno, e dico almeno, un 400mm. Qualcosa di statico comunque sono riuscito a fotografare, anche grazie all’aiuto dell’altissima risoluzione della mia macchina fotografica e all’efficace arma del Crop. Sono tre immagini scattate ad una distanza di circa 8-10 metri.

Pulcinella di mare /02Pulcinella di mare /03

Io sono così

POSTED ON 17 Ago 2023 IN Animals, Wildlife     TAGS: travel, nature

Il Gabbiano

Hai mai seguito il volo
Di un falco o di un gabbiano
Traiettorie ardite nel vento
Dentro al cielo lontano?
– Enrico Ruggeri