contatore gratis

Dancing Paradiso

POSTED ON 19 Mar 2024 IN Reportage

Dancing Paradiso /09

Del Dancing Paradiso ho sentito tante cose ultimamente e devo ammettere che io non ho nemmeno sfiorato quell’empatia e quella meraviglia che ho letto in quasi tutte le recensioni (perdonatemi il termine). Sono un animo insensibile. Per me il dancing è stato confusione, ecco, confusione è il termine che rende meglio l’idea: dal punto di vista fotografico quasi fastidioso, claustrofobico, un insieme di oggetti alla rinfusa, nel disordine, nel degrado e nel buio quasi totale. Certo, c’è un mondo dietro, la vita della signora Paola si intreccia e si divide fra questi ricordi, fra questi pezzi di vita; purtroppo non sento la voglia di memoria che ascolto da tante parti.

Entrare nel Dancing, con la sua enorme mole di ricordi, mi ha fatto tornare in mente una storia che trovai in rete qualche tempo fa: fra 100 anni saremo tutti morti e sepolti. Fra i nostri discendenti nessuno saprà chi eravamo e nessuno si ricorderà di noi. Tutte le nostre proprietà e le nostre cose saranno di sconosciuti, che non sono ancora nati. E tutto questo insieme di oggetti, prezioso per alcuni, per il resto del mondo è semplicemente confusione: non mi ha lasciato sensazioni positive, mi ha fatto pensare che il tempo scorre velocemente e che tutto quello che oggi conserviamo domani sparirà nel nulla. Anche il Dancing Paradiso, nonostante una storia gloriosa, è diventato un’inutile accozzaglia di oggetti, alcuni orrendamente kitsch, e il tempo riuscirà a cancellare anche questo angolo di mondo destinato a scomparire, scusate la citazione, come lacrime nella pioggia.

Ammetto di aver qualche sintomo di distacco dai sentimenti, ma non credo di essere un replicante come Roy Batty: eppure nonostante fra queste pareti si siano raccontate storie d’amore, di amicizia, di vita, di tempo passato insieme, nonostante ci sia un intreccio di emozioni forti (anche senza andare vicino alle porte di Tannhäuser), anche il Dancing Paradiso è giunto al termine vita. Peccato, ma anche no: qualche volta forse è meglio non guardare indietro.

Se siete amanti del romanticismo, anche eccessivo, vi consiglio di leggere la storia del Dancing Paradiso raccontata da Lorena Durante: lei sicuramente ha percepito l’empatia di questo pezzo di storia.

Dancing Paradiso /10Dancing Paradiso /11

Dancing Paradiso /33Dancing Paradiso /34Dancing Paradiso /35

Dancing Paradiso /29Dancing Paradiso /30

Dancing Paradiso /28

Dancing Paradiso /16Dancing Paradiso /06

Dancing Paradiso /12Dancing Paradiso /31Dancing Paradiso /32

Dancing Paradiso /15Dancing Paradiso /17Dancing Paradiso /22

Dancing Paradiso /19Dancing Paradiso /21

Dancing Paradiso /18

Dancing Paradiso /36Dancing Paradiso /39

Dancing Paradiso /01Dancing Paradiso /02Dancing Paradiso /03

Dancing Paradiso /20Dancing Paradiso /38

Dancing Paradiso /37Dancing Paradiso /04Dancing Paradiso /05

Dancing Paradiso /07Dancing Paradiso /08

Dancing Paradiso /23Dancing Paradiso /24Dancing Paradiso /25

Dancing Paradiso /26Dancing Paradiso /27

Lascia un commento
L'indirizzo E-Mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *
Nome: *
E-Mail: *
Sito:
Commento: *