contatore gratis

La meravigliosa Villa Zanelli

POSTED ON 22 Ott 2020 IN Reportage

Villa Zanelli #28

Villa Zanelli è un luogo fantastico, meraviglioso, incantevole. E’ davvero la magia, in riva al mare. Quando la si osserva da lontano non si può che rimanere estasiati, è il simbolo della bellezza architettonica: uno dei più significativi capolavori di stile Liberty in Italia.

Edificata nel 1907 dal capitano di lungo corso Nicolò Zanelli, situata in un vasto giardino in comunicazione col mare, fino al 1933 appartenne alla famiglia dei Zanelli, e poi venduta al comune di Milano che la trasformò in campeggio e colonia internazionale. Durante le fasi della seconda guerra mondiale venne adibita a campo ospedaliero (sono ancora visibili le tracce delle croci rosse sulle pareti esterne). Dal 1967 diventa, grazie alla regione, struttura utilizzata dall’USL per il trattamento dei cardiopatici, ma nel 1998 il crollo di una parte dell’edificio impone la chiusura dell’attività ospedaliera per ragioni di sicurezza, rimanendo in attesa di un restauro. Grazie ad un’analisi degli elementi stilistici si afferma che la villa è stata progettata da Gottardo Gussoni e Pietro Fenoglio, uno dei più importanti architetti dello stile Liberty italiano.

E’ proprietà della regione Liguria e versa in stato di abbandono da oltre 20 anni, precisamente dal 1998 quando crollò una parte del tetto (per colpa dell’incuria). Si parla di ripristino e messa in sicurezza da tempo, ma la situazione rimane indecente. A quando il RESTAURO di Villa Zanelli?

Villa Zanelli #26Villa Zanelli #29Villa Zanelli #15

Villa Zanelli #01Villa Zanelli #02

Villa Zanelli #23Villa Zanelli #24Villa Zanelli #18

Villa Zanelli #27Villa Zanelli #16

Villa Zanelli #14Villa Zanelli #20Villa Zanelli #21

Villa Zanelli #05Villa Zanelli #06

Villa Zanelli #17Villa Zanelli #10Villa Zanelli #25

Villa Zanelli #08Villa Zanelli #03Villa Zanelli #12Villa Zanelli #13

Villa Zanelli #04Villa Zanelli #07Villa Zanelli #09

Villa Zanelli #11Villa Zanelli #19Villa Zanelli #22

Lascia un commento
L'indirizzo E-Mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *
Nome: *
E-Mail: *
Sito:
Commento: *