contatore gratis

Ex Istituto Gianotti

POSTED ON 23 Giu 2024 IN Reportage

Scuole Artigiane /32

Nel mondo urbex ci sono storie che sembrano essere interessanti, storie di recupero, storie che qualche volta portano, aggiungo forse, anche ad un lieto fine. L’istituto Gianotti nacque come casa per la gioventù orfana nel 1854 su proposito di don Giovanni Battista Gorla; in data 10 luglio 1854, con regio decreto, Vittorio Emanuele II ne approvò lo statuto organico. Fra i sostenitori e fondatori dell’istituto il più importante fu il Vescovo di Saluzzo, Mons.Antonio Gianotti, che contribuì generosamente a quest’opera benefica ed educativa e con atto testamentario donò la sua eredità (20000 lire, una cifra molto importante all’epoca) alla struttura che poi prese, in suo onore, il nome di Istituto Gianotti.

Negli anni si perdono le tracce dell’istituto, la storia diventa frammentaria, ma nel dopoguerra, cambiate le esigenze della città, diventa la sede delle scuole artigiane. Parliamo di arte del legno e del restauro dell’Istituto Bertoni, che nel 1990 abbandonò per trasferirsi nella ex caserma Musso e diventare Soleri-Bertoni. In questa scuola si sono formate generazioni di artigiani e falegnami saluzzesi, molti dei quali andati a bottega proprio da Amleto Bertoni, nella sua azienda che allora si trovava di fronte all’istituto.

Nell’ultimo decennio si è parlato molto di recupero, la struttura del Gianotti si trova nel centro storico di Saluzzo e potrebbe diventare un luogo importante di aggregazione. Nel 2021 è stato firmato un accordo fra la fondazione che gestisce lo stabile e la “REAM” di Torino, la società che raggruppa le Fondazioni delle casse di risparmio del Piemonte. Il progetto prevede la riqualificazione della storica sede dell’istituto che verrà trasformato in alloggi riservati a persone che vivono particolari situazioni di fragilità. Dalla firma del contratto alla conclusione dell’iter burocratico, e quindi dei lavori, sicuramente passerà del tempo e al momento in via Griselda tutto tace e nulla si muove. Sono passati quasi tre anni. E questa è la spiegazione del mio forse iniziale.

Scuole Artigiane /33Scuole Artigiane /08

Scuole Artigiane /28Scuole Artigiane /29Scuole Artigiane /31

Scuole Artigiane /21Scuole Artigiane /27

Scuole Artigiane /35Scuole Artigiane /30Scuole Artigiane /23

Scuole Artigiane /17Scuole Artigiane /18

Scuole Artigiane /02Scuole Artigiane /03Scuole Artigiane /06

Scuole Artigiane /01Scuole Artigiane /25

Scuole Artigiane /07Scuole Artigiane /09Scuole Artigiane /10

Scuole Artigiane /04Scuole Artigiane /05

Scuole Artigiane /11Scuole Artigiane /16Scuole Artigiane /19

Scuole Artigiane /12exgianotti_13

Scuole Artigiane /36Scuole Artigiane /37Scuole Artigiane /39

Scuole Artigiane /34

Scuole Artigiane /22Scuole Artigiane /24Scuole Artigiane /26

Scuole Artigiane /14Scuole Artigiane /15

Scuole Artigiane /20Scuole Artigiane /38Scuole Artigiane /40

Scuole Artigiane /41

Lascia un commento
L'indirizzo E-Mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *
Nome: *
E-Mail: *
Sito:
Commento: *