photosnever sleep
Bucket, coachman and horse

Bucket, coachman and horse

Questo foto, scattata in Plaza del Triunfo a Siviglia, arriva dalla lontana estate del 2012: un periodo della mia vita in cui si andava in vacanza per viaggiare e divertirsi; talvolta anche, ma raramente, per riposarsi. Attualmente vado in vacanza (ma quando?) per fotografare. Ma questa è una storia che racconterò un’altra volta. Mi è capitata sotto gli occhi per caso (all’epoca non consideravo questo tipo di immagini) ed è scattata d’istinto: è una foto di street senza volerlo essere. Non mi ricordo bene il momento ma leggendo i dati capisco tante cose: sono le 21 e pochi minuti, il caldo è ancora infernale. Di giorno la colonnina di mercurio è arrivata a toccare i 42 gradi (una foto del pomeriggio mi segnala la temperatura). Non c’è tanta luce e scatto aprendo al massimo il diaframma F/4 con ISO 400. L’esposimetro mi segnala 1/30 ed infatti si nota il mosso del cocchiere: non rovina la foto ma aiuta a capire cosa è appena successo. Lascio a Voi l’interpretazione. ;-)