photosnever sleep
Il giovane eremita

Il giovane eremita

La pianista

La pianista #01La pianista #02

Il padre della sposa

Il padre della sposa

Sogno di mezza estate

Natural Born

Sogno di mezza estate in Val Ellero è il titolo, difficile, di un concorso fotografico organizzato dall’associazione Artusin in collaborazione con MondovìPhoto. Non ero assolutamente intenzionato a partecipare sino a quando non mi sono ricordato di aver scattato, nel 2013, una serie di fotografie proprio nel fiume Ellero. La modella è Francesca e proprio lei mi aveva portato in questo piccolo angolo di paradiso. Dopo Rastello (interessante frazione del comune di Roccaforte Mondovì) il fiume Ellero fa una piccola ansa e qui si forma un laghetto con tanto di minuscola cascata. Semplicemente splendido e semplicemente perfetto per un sogno di mezza estate.

Sogno di mezza estateDream

Leonardo (in luce McCurry)

Leonardo (in luce McCurry)

In quest’ultimo periodo si parla sovente di McCurry e si discute di luce McCurry. Oggi pomeriggio, con l’aiuto del bravissimo Paolo Viglione, siamo andati alla ricerca della famosa luce. Che poi con il termine luce si intende in realtà una serie di fattori: colori, posizione, sfondo, soggetto; cose all’apparenza semplici, ma che in realtà non lo sono, e che permettono alle foto di McCurry di bucare lo schermo e colpire l’osservatore. E io spero di essere riuscito a combinare in modo ottimale questi fattori; non è semplice come sembra ma nemmeno difficile come si potrebbe credere (che detto così non vuol dire nulla). Ci vogliono occhio fotografico e una buona dose di esperienza. E un’arancia, che può sempre servire; e se proprio non serve ci si può fare una spremuta (ma questa la possono capire solo i partecipanti al workshop, perdonatemi la divagazione). La foto di Leonardo è del sottoscritto e non di Steve McCurry. Lo si capisce del turbante raffazzonato: lui non avrebbe mai commesso un errore del genere. Noi non abbiamo avuto modo e tempo di comprarne uno decente. Il ritocco in post è minimo, proprio come vuole Steve; passando con il mouse sopra l’immagine dovrebbe apparire la versione SOOC. In poche ore ho imparato una serie di nozioni sul ritratto (e sulla fotografia in generale) decisamente importanti ed interessanti. In linea teorica probabilmente semplici, in realtà decisamente complicate. Adesso spero di riuscire a metterle in pratica.

Roberta (Reprise)

Roberta #09

Questo post porta con se una serie di novità. Ho scattato queste immagini a Roberta circa due anni fa, avevo già pubblicato qualcosa e infatti questa è una reprise. Ma torniamo alle novità. Questo è l’ultimo post di studio in cui aggiungerò parole. Ho preso questa decisione perché ho ancora tantissime foto del genere da pubblicare e molte volte le parole sono inutili e rumorose. E noiose. Non diventerà una regola fissa: se ci sarà qualcosa di interessante da scrivere lo farò, ma in un certo tipo di foto trovare parole interessanti è davvero difficile. Ho anche deciso di inserire una foto verticale (anzi, sono due): è la prima volta nella storia di questo sito. Non era mai successo (come anche la grafica 2×2 del post precedente). Non credo sarà l’ultima: il formato orizzontale 4×3 rimane il mio preferito, ma cambiare qualcosa non è certo la morte di nessuno. Altre cose mi girano in testa ma per oggi non voglio esagerare. E intanto ammirate la splendida semplicità di Roberta.

Roberta #10Roberta #11

Roberta #12Roberta #13Roberta #14

Roberta #07Roberta #08

Roberta #15Roberta #16Roberta #17

Roberta (2×2)

Roberta #03Roberta #04

Roberta #06Roberta #05

I Love Beer/Beinette

I Love Beer #09

In questo giorni, al campo comunale di Beinette, si svolge l’annuale ‘Festa della Birra‘. Beinette è un piccolo paese alle porte di Cuneo; è anche il paese dove abito da ormai 7 anni e quindi diciamo che gioco in casa. Sono andato sul presto, volevo sfruttare la luce del tramonto per scattare qualche ritratto alle persone che organizzano e portano avanti l’evento. La tecnica è sempre la stessa: 50mm fisso a tuttaapertura e conversione in bianco&nero. Mi sono intrufolato nella cucina, ho seguito i camerieri e importunato i baristi. Hanno anche provato ad offrirmi da bere ma quando ho la macchina.foto al collo non bevo mai. Vabbèh, sto ovviamente scherzando. E’ stato divertente: tutti (o quasi) si sono prestati al gioco e sono riuscito a tirare fuori dal cilindro una serie di ritratti interessanti. Spero che le persone che non sono presenti in questo elenco mi perdonino, ma soprattutto spero che mi perdonino le persone che sono presenti.Io comunque avevo avvisato. :)

I Love Beer #11I Love Beer #07

I Love Beer #02I Love Beer #03I Love Beer #04

I Love Beer #06I Love Beer #08I Love Beer #05

I Love Beer #10I Love Beer #12I Love Beer #13

I Love Beer #01I Love Beer #14I Love Beer #15

I Love Beer #16I Love Beer #17I Love Beer #18