photosnever sleep
[Flugtag] Goldrake

[Flugtag] Goldrake[Flugtag] Si trasforma in un razzo missile...

Si trasforma in un razzo missile con circuiti di mille valvole tra le stelle sprinta e va mangia libri di cibernetica insalate di matematica e a giocar su Marte va lui respira nell’aria cosmica è un miracolo di elettronica ma un cuore umano ha […]

Sul mio personalissimo taccuino questo è risultato essere il vincitore morale del Flugtag: Goldrake. Il mio preferito, il mio eroe. Era bellissimo ma è durato veramente poco. Pochi metri. :) Molto interessanti anche le acrobazie di ‘Actarus‘ per riuscire a pilotare il suo robot: mi ricordavo qualcosa di molto complicato e non mi sembra ci fosse una scala a pioli. Probabilmente adesso sta mangiando un’insalata di matematica su Marte. Beato lui e beati i suoi circuiti di mille valvole.

[Flugtag] Up balloons

[Flugtag] Up balloons

Fra le foto che ho scattato durante il flugtag questa è sicuramente la mia preferita. Forse per via dei colori ma soprattutto per merito della semplicità. E’ una foto che hanno fatto in molti perché davvero evidente, di impatto: io però ho aspettato di trovare il momento giusto, le nuvole giuste, la posizione giusta. E sono riuscito ad ottenere la composizione che cercavo. Adesso una breve spiegazione. Fra le macchine volanti una delle più ammirate è stata sicuramente la casa protagonista del film di animazione ‘Up’. Realistica al 100%. E fra le chicche c’erano questi palloncini, gonfiati con elio, che avrebbero dovuto permettere alla casa di volare, proprio come nel cartone animato. In realtà sul trampolino di lancio i palloncini non sono arrivati (non ho capito il perché) e la forma cubica della macchina “volante” non ha permesso a Carl Fredricksen di spiccare il volo. Caduta rovinosa mi sembra la definizione più adatta del tentativo. :)

[Flugtag] Orca Space

[Flugtag] Orca Space

Sono arrivato all’idroscalo di Milano molto presto (verso le 10) e ho quindi potuto girare liberamente nel paddock (cioè dove vengono sistemate le macchine volanti in attesa del ‘decollo‘). E ho visto veramente di tutto: uno spettacolo nello spettacolo. Ho assistito ad un’esibizione dei Kiss, ho mangiato la piadina con la nutella, ho parlato con il primo papa donna e fotografato la prima orca nello spazio. :) Eccola qui. Ho tagliato volutamente la parta inferiore di Orca Space (un enorme disco volante) perché lo sfondo sarebbe diventato troppo confuso e io volevo isolare la protagonista. Il volo dell’orca non è stato lungo, anzi, però la navicella è planata sulle acque dell’idroscalo in modo molto leggiadro.

[Flugtag] God in the Sky

[Flugtag] God in the Sky

Oggi ho assistito alla terza edizione del Red Bull Flugtag: esperienza davvero interessante. E stancante. Inizio la serie di immagini dedicate all’evento proprio con i vincitori: God in the Sky. Oltre ad aver costruito una delle macchine volanti più belle sono riusciti a volare lontano, lontanissimo, e ad incantare la giuria con un balletto molto divertente. Complimenti.