photosnever sleep
Dietro la porta a vetri…

Andrea #01

Sei in un bellissimo ed attrezzato studio fotografico. Hai a disposizione almeno tre tipi di sfondo diversi, due softbox rettangoli e due ottagonali, uno striplight, un beauty dish, pannelli riflettenti. E poi scopri che le foto che preferisci, le più interessanti, sono quelle che hai scattato sfruttando la luce del tardo mattino che passa attraverso la porta a vetri dello studio. Che molte volte le soluzioni più semplici (ed economiche) sono anche le migliori.

Questo è il sunto di tre post del 2014 che ho ripreso e modificato. Il titolo è una citazione da ‘5 minuti‘ di Gianna Nannini (dall’album Scandalo, 1990).

Andrea #02Andrea #03

Uomini contro la violenza sulle donne

NoiNo /01

Domani, 8 marzo, è la festa della donna. E credo sia il giorno giusto per parlare di Violence against women. Dodici mesi fa ho pubblicato una foto di violenza, una donna picchiata con lo sguardo sofferente e triste. Oggi credo che sia un’immagine sbagliata, la lotta contro la violenza deve partire dalle donne ma gli uomini devono contribuire in modo importante, isolando i violenti e combattendo a fianco del sesso ‘debole’. L’immagine di una donna picchiata suscita pietà e compassione, certo, indignazione anche: ma per pochi minuti, poi si gira lo sguardo e si pensa ad altro. Ed è per questo che ho aderito, con entusiasmo, a NoiNo.org (uomini contro la violenza sulle donne): si tratta di una campagna di sensibilizzazione e una community on line. Perché ognuno di noi può fare qualcosa contro la cultura del possesso e del controllo, contro il sessismo e le giustificazioni. Ho chiesto ad alcuni amici di posare per il sottoscritto con la maglietta di NoiNo, in pochi giorni ho scattato dieci foto: è il mio/nostro piccolo contributo per sconfiggere la violenza. Ringrazio (in rigoroso ordine alfabetico e di apparizione) Alessandro, Alex, Andrea, Daniele, Diego, Flavio, Gabriele, Massimo e Piermarco che ci hanno messo la faccia (c’è anche la mia, è l’ultima). Il mio studio è sempre aperto per chi volesse aggiungere il suo NO alla violenza. Vi aspetto. Questa è una battaglia da vincere.

NoiNo /02NoiNo /03NoiNo /04

NoiNo /05NoiNo /06NoiNo /07

NoiNo /08NoiNo/09NoiNo /09

Siamo noi uomini che dobbiamo, tutti insieme, coltivare il senso del rispetto, dell’amore e cambiare questa societá; dobbiamo riuscire a far capire all’universo femminile che subire violenza non é una colpa e che nel mondo esistono uomini che credono nel rispetto.
Palmaria [frame]

Palmaria [frame] by Samuele Silva on 500px.com

La foto attraverso una cornice è un classico, un must che ogni fotografo deve avere nel suo repertorio. Era elemento fondamentale del celebre ‘Compito a Casa‘, la rubrica su Tuttifotografi curata da Filippo Crea (esiste anche un libro che ovviamente ho comprato). E quando a Portovenere ho visto la bellissima Palmaria attraverso questa oblò non ho resistito alla tentazione e ho portato a casa la più classica delle cornici: la finestra. Il tutto è reso un pelo suggestivo dalla forma dell’isola Palmaria e dal tramonto che si avvicina in lontananza. Questa foto sarebbe riuscita a passare indenne dalla forca caudina di Filippo Crea oppure il suo destino sarebbe stato inesorabilmente il cestino? A Filippo Crea (che sicuramente leggerà questo photoblog) l’ardua sentenza. :-)

First light in Vernazza II

First light in Vernazza II by Samuele Silva on 500px.com

First light in Vernazza

First light in Vernazza by Samuele Silva on 500px.com

Quando sono partito per le Cinque Terre il mio obbiettivo principe era riuscire a scattare questa foto: l’alba a Vernazza. Questo dopo aver visto ‘First Light in Vernazza‘ del bravissimo Roberto Moiola su 500px. Quindi mi sono alzato prima dell’alba, sono arrivato a Vernazza, ho cercato il punto giusto (ma avevo già ispezionato la sera precedente) e aspettato l’alba. Ho scattato un centinaio di foto, con diverse impostazioni di tempo e diaframma, per riuscire eventualmente a costruire una doppia esposizione oppure un HDR. Ma alla fine ho scelto di pubblicare uno scatto singolo, con una quantità di errori tecnici incredibile. Avrei potuto scegliere altre immagini ma questa mi emozionava più delle altre. Forse perché è la prima che ho scattato.

Vernazza [Night/Morning]

Vernazza [Night/Morning]

Sunset in Monterosso II

Sunset in Monterosso II

Posso definire questa foto una gemella. E’ stata scattata 39 secondi dopo ‘Sunset in Monterosso‘: ho semplicemente girato il treppiede ad Ovest, scelto l’inquadratura e fotografato. A dire il vero ho anche chiuso un pochino il diaframma (f/18) e aumentato il tempo di esposizione a 20 secondi (la luce del tramonto era più fievole da quella parte). E’ un’immagine che mi lascia un senso di pace incredibile. Vorrei essere lì, sempre.

Sunset, Red, Riomaggiore

Sunset , Red, RioMaggiore by Samuele Silva on 500px.com