photosnever sleep
Cesar Palace [Cronoduello #05]

Cesar

Il Cesar Palace è un vecchio locale da ballo abbandonato (da tempo direi) a Magliano Alpi. E’ stato lo scenario per il quinto cronoduello contro il mio acerrimo nemico MaranzaMax (a distanza di quasi 10 mesi dall’ultima sfida). E’ un luogo spettrale e al tempo stesso incantevole: nasconde, non troppo bene, i fasti di un passato glorioso. Il parcheggio è enorme, la gigantesca insegna è ancora lì, difesa da due spettacolari aquile in gesso. E poi ci sono queste statue (finte ovviamente), molte delle quali distrutte, che ricordano l’antica Roma. Dopo un giro sul perimetro siamo riusciti anche ad entrare nella sala da ballo principale; è rimasto tutte come l’ultima sera: ci sono ancora i bicchieri delle consumazioni sui tavoli. Un filo di luce entra dalle finestre, molte sedie sono rovesciate, i tavoli hanno ancora le tovaglie. E’ triste e, in un certo senso, spaventoso. Mi ha ricordato la scena del crimine di qualche serie investigativa moderna, ma in questo caso il colpevole non sono io.

RULES:
Two photographers. Choose camera, lens and location.
Have a few minutes walk around and then no more than 15 minutes to shoot 3 good pictures.
At the end, each one shows his three best shots.

B sideIn Prigione

Dopo mesi dall’ultimo epico scontro, i nostri impavidi eroi si sono di nuovo affrontati. Questa volta la location era davvero perfetta per il duello.
Un vecchio locale, una balera abbandonata da chissà quanto tempo. Ovunque tracce degli antichi fasti. Statue, bottiglie vuote e posaceneri pieni.
Tutto intorno l’immenso piazzale vuoto era spazzato da raffiche di vento secco. Quasi ti aspettavi di veder rotolare da un momento all’altro qualche cespuglio del deserto.
E poi l’ora: mezzogiorno (circa…).
Per un quarto d’ora il tempo si è fermato. Per quindici lunghissimi minuti il silenzio è stato rotto solo dai click delle macchine fotografiche. E dagli scricchiolii sinistri della struttura.
COMMENTI: 6
Lascia un commento
L'indirizzo E-Mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *
Nome: *
E-Mail: *
Sito:
Commento: *
*