photosnever sleep
Magnin

Magnin

E’ quasi inverno ma la neve è già arrivata da tempo. Sono a Carrù a mangiare il celebre bollito; dopo una serie infinita di amari si esce dal ristorante. La nebbia copre la valle e fuori il freddo è pungente. Due alberi, una luce radente. Sono quasi le due di notte, stanco, ma non posso rimanere insensibile al gioco di luci, freddo, neve e natura. Niente flash, mi serve un cavalletto. Chiedo aiuto e sposto un tavolo in mezzo alla neve. Autoscatto per non muovere la macchina. Adoro l’atmosfera di questa foto, mi sembra riesca a cogliere perfettamente il clima che si respirava quella sera.

Related Post

COMMENTI: 5
Lascia un commento
L'indirizzo E-Mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *
Nome: *
E-Mail: *
Sito:
Commento: *
*